Italia chiude 2018 in recessione tecnica, in quarto trimestre -0,2% su trimestre

Secondo i dati provvisori di Istat, nel quarto trimestre del 2018 il Pil italiano ha registrato un calo dello 0,2% rispetto al trimestre precedente, entrando in recessione tecnica dopo il -0,1% segnato nel terzo trimestre.

Il dato è sotto le previsioni degli analisti sentiti da Reuters che si attendevano in media un dato congiunturale a -0,1% nel quarto trimestre.

Si parla di recessione tecnica quando il Pil segna una contrazione congiunturale per due trimestri di seguito.

Su basa annua il Pil nel quarto trimestre segna una crescita dello 0,1% dopo il +0,6% (rivisto da +0,7%) del trimestre precedente. Il dato tendenziale è sotto le attese degli analisti che stimavano un +0,3%.

“Questa stima, che ha natura provvisoria, riflette dal lato dell’offerta un netto peggioramento della congiuntura del settore industriale a cui si aggiunge un contributo negativo del…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer