Finanza

Italia, Istat conferma inflazione luglio a +7,9% su anno

This content has been archived. It may no longer be relevant

ROMA (Agenzia) A luglio la diminuizione dei prezzi dei beni dell’energia non frena l’onda lunga delle tensioni inflazionistiche, che si stanno diffondendo agli altri comparti merceologici.

Secondo i dati definitivi resi noti questa mattina da Istat, che confermano la lettura preliminare diffusa il 29 luglio, nel mese in esame il Nic ha evidenziato rialzi dello 0,4% su mese e del 7,9% su anno.

L’inflazione aveva segnato a giugno un aumento dell’1,2% mensile e dell’8,0% a perimetro annuo.

L’inflazione ‘di fondo’, al netto degli dell’energia e degli alimentari freschi, accelera a +4,1% da +3,8%, e quella al netto dei soli beni dell’energia a +4,7% da +4,2%, “livelli che non si vedevano, rispettivamente, da giugno e maggio 1996”, mette in rilievo l’istituto di statistica.

L’inflazione acquisita per il 2022 e equivalente a +6,7% per l’indice generale e a +3,3% per la componente di fondo.

“In questo quadro accelera pure l’aumento dei prezzi del cosiddetto ‘carrello della spesa’, che si porta a +9,1%, registrando un incremento che non si osservava da settembre 1984”, spiega l’Istat.

Pure per l’armonizzato Ipca si tratta di una conferma: a luglio l’indice e in flessione dell’1,1% su mese e in incremento dell’8,4% su scala tendenziale.

A giugno l’Ipca aveva registrato rialzi dell’1,2% su scala congiunturale e dell’8,5% su anno.

(Antonella Cinelli, editing Sabina Suzzi)

Italia, Istat conferma inflazione luglio a +7,9% su anno

Italia Istat conferma


FIMA2681# 2022-08-10T12:00:10+02:00

Show More