Italo, offerta Gpi superiore a valutazione investitori in premarketing Ipo – fonti

MILANO, 6 febbraio (Reuters) – Il prezzo offerto da Global Infrastructure Partners (GIP) per Italo è superiore alla valutazione della società che potrebbe emergere dall‘Ipo, secondo quanto emerso dalla fase di pre-marketing con i potenziali investitori.

E’ quanto spiegano due fonti vicine alla situazione, sottolineando che l‘offerta di GPI include un premio di controllo che invece non c‘è nell‘Ipo.

Il fondo infrastrutturale Usa GPI ha offerto 1,9 miliardi (equity value) per l‘acquisto del 100% della società.

Nell‘Ipo la società puntava a vendere al massimo il 40% della società.

Entro domani gli azionisti di Italo dovranno dire se accettano l‘offerta del fondo Usa. Nel caso di rifiuto, si andrà avanti con il processo di quotazione e la forchetta di prezzo del collocamento dovrebbe venire definita nei prossimi giorni, per poi far partire il roadshow che la dovrebbe…


Italo, offerta Gpi superiore a valutazione investitori in premarketing Ipo – fonti è stato pubblicato su Reuter dove ogni giorno puoi trovare notizie di economia e mercati. (Esteri  )