James Hardie alza la guidance, buon segnale per Buzzi Unicem


James Hardie alza la guidance, buon segnale per Buzzi Unicem

Il titolo Buzzi Unicem stamani storna (-0,45% a 20,05 euro) a Piazza Affari dopo che ieri ha guadagnato il 3,18%. Eppure il produttore di fibrocemento, James Hardie (70% dei ricavi negli Stati Uniti), ha annunciato che il mercato immobiliare nordamericano, migliore del previsto tra il mese di maggio e il 20 giugno, combinato con la sua costante attenzione al coinvolgimento dei clienti per favorire l’aumento della quota di mercato, ha determinato una crescita dei volumi nella seconda metà del trimestre in corso, portando la guidance sui volumi da piatti a +2% anno su anno in Nord America per il trimestre, con un ebit margin adjusted, per il periodo, rivisto da 22-27% a 27-29%.

Indicazioni interessanti, secondo Fidentiis, per Buzzi Unicem (39% delle vendite negli Stati Uniti nel 2019) che ha già annunciato all’inizio di giugno nessuna grave riduzione del consumo di …

 

[su_note note_color=”#fff566″]

James Hardie alza la guidance, buon segnale per Buzzi Unicem

[/su_note]
visita la pagina