Notizie dei mercati

JPMorgan taglia la stima di crescita della Cina per il 2022 al 3,0% dal 3,2%.

This content has been archived. It may no longer be relevant

JPMorgan venerdì ha tagliato le sue previsioni sulla crescita economica della Cina per quest’anno e il prossimo, in un contesto di prolungata debolezza del comparto immobiliare e di una recrudescenza dei focolai regionali di Coronavirus.

JPM ha rivisto la sua previsione di crescita del prodotto interno lordo (PIL) per l’intero anno 2022 al 3,0% dal 3,2% e ha rivisto in calo la sua previsione per il 2023 al 4,6% dal 5,1% precedente.

Il taglio alle previsioni porta la stima di JPM più al di sotto dell’obiettivo di crescita del 5,5% che Pechino ha dichiarato di sperare di raggiungere nell’anno in corso.

“La nostra ipotesi di base prevede un allontanamento dalla politica zero-Coronavirus la prossima primavera”, hanno detto gli analisti di JPMorgan.

“Sebbene questo aiuterà a rimuovere in maniera permanente l’incertezza Coronavirus affrontata dall’economia, il periodo di transizione potrebbe osservare un picco di nuove infezioni, variabilità nel sentimento pubblico e temporanei strascichi sulla prestazione economica”.

JPMorgan taglia la stima di crescita della Cina per il 2022 al 3,0% dal 3,2%.

JPMorgan taglia stima


FIMA2854# 2022-09-02T13:45:36+02:00

Show More