Juventus, brusco stop al rally: titolo vira in negativo

Investing.com – Giornata di volatilità per la Juventus (MI:JUVE) che a Piazza Affari cede l’1,20% dopo un iniziale +1% che aveva portato il titolo sopra quota 1,60 euro, ad un passo dal suo record storico toccato nel settembre 2018.

Si ferma, dunque, il rally del titolo che nel solo mese di gennaio ha visto una crescita intorno al 50%, spinto dai buoni risultati in campionato che vede i bianconeri in testa con un vantaggio di 11 punti nei confronti del Napoli.

Intanto, manca pochissimo alla fine del calciomercato e la società ha annunciato la cessione a titolo definitivo del “diritto alle prestazioni sportive” di Medhi Amine El Mouttaqui-Benatia alla società Al Duhail Sports Club.

La Juventus incasserà 8 milioni di euro, che saranno pagate in due rate entro ottobre 2019…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer