Juventus festeggia successo del bond ma si avvia a bilancio negativo

Investing.com – Grande “soddisfazione l’operazione effettuata” è stata espressa dal presidente della Juventus, Andrea Agnelli, nel corso di una conference call per illustrare i risultati dell’emissione del “bond Ronaldo” che ha portato 175 milioni alla società.

“Si tratta di un ‘prestio corporate’, quindi emesso direttamente dalla società e non da un veicolo”, ha spiegato Agnelli. “Con orgoglio, posso dire che siamo la prima società calcistica ad emettere un bond con queste caratteristiche, visto che parliamo di un prestito senior, non garantito”, ha proseguito il presidente, definendo la Juventus “pioneristica e innovativa nel suo approccio al mercato” incluso “quello del debito”.

Nel dettaglio, il costo finale del bond arriva a 3,375% di cedola fissa su una durata di 5 anni e a un prezzo di emissione di 99,43 euro, equivalente ad un rendimento effettivo di circa il 3,5%. L…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer