Notizie dei mercati

Kme rinnova i contratti di finanziamento e factoring Per investire senza sbagliare.

#mercatoazionario

Il gruppo  Kme rinnova i contratti di finanziamento e factoring. In modo particolare, la controllata del produttore di rame, Kme Se, ha concluso una intesa con gli istituti finanziatori (Coordinating Mandated Lead Arranger: Deutsche Bank; Mandated Lead Arrangers: Bnl e  Unicredit; Lead Arrangers: Banco Bpm e  Intesa Sanpaolo; Arrangers: Mps, Arab Bank Corporation, Frankfurt Branch, Goldman Sachs Bank Europe SE, Mediobanca e Illimity Bank) per il rinnovo di un finanziamento bancario di 330 milioni di euro, utilizzabili in forma revolving e con scadenza 30 novembre 2023, più un’opzione per l’estensione di ulteriori 3 anni subordinata al consenso degli istituti coinvolti nell’operazione.

Rinnovate anche le linee di factoring in essere con Factofrance e Intesa Sanpaolo

Credito per far fronte ai fabbisogni di finanziamento di capitale circolante del gruppo legati, specialmente, alle giacenze di

magazzino. Rinnovate anche le linee di factoring in essere con Factofrance, per 150 milioni, fino al 30 novembre 2023 con un’estensione automatica di un anno nel caso di allungamento della scadenza del finanziamento in pool, e con Intesa Sanpaolo, per 126,5 milioni, fino al 30 settembre 2024.

Nuovo finanziamento di 110 milioni per il rimborso anticipato di un bond senior scadenza 2023

Entrambe le linee hanno un’opzione per l’estensione di ulteriori 2 anni, subordinata al consenso del factor….


FIGN2931 => 2022-11-25 09:26:00
mercatoazionario

Show More