La Bank of Korea implementerà la blockchain nel mercato obbligazionario


Criptovalute

Le banche centrali di tutto il mondo sono sempre più propense a utilizzare la tecnologia blockchain per rendere i processi interbancari più efficienti e trasparenti.

Dopo i bond su blockchain emessi dalla Banca Mondiale e dalla Commonwealth Bank of Australia (CBA), anche la Banca centrale della Corea del Sud ha deciso di lavorare sulle proprie obbligazioni basate su blockchain, come riportato da Cointelegraph Korea il 18 febbraio.

Il progetto della Bank of Korea è cominciato nel tardo 2019Secondo un rapporto della testata locale Yonhap Infomax, la Bank of Korea stava cercando un provider di servizi blockchain per costruire un sistema di obbligazioni basato sulla tecnologia, in grado di permettere la distribuzione dei registri tra tutti i partecipanti.