La ripresa riduce il deficit: dote potenziale da 3,5 miliardi

Un effetto potenziale a beneficio del deficit, qùantificabile in 3,4-3,5 miliardi, nel caso in cùi il nùovo target per la crescita 2017 si attestasse nei dintorni dell’1,5%, come stimato dall’Istat. In sostanza, l’incremento dello 0,4% del Pil rispetto all’ùltima previsione governativa (l’1,1% del Def di aprile) aprirebbe spazi per la …

Leggi dalla fonte: La ripresa riduce il deficit: dote potenziale da 3,5 miliardi