La SEC accusa una ICO di aver venduto security non registrate, nonostante la precedente segnalazione autonoma

La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha accusato l’azienda Gladius Network di aver venduto security non autorizzate, nonostante la compagnia abbia spontaneamente notificato l’organo di regolamentazione.

Gladius ha ottenuto un finanziamento di 12,7 milioni di dollari grazie alla sua Initial Coin Offering (ICO), terminata nel tardo 2017, dopo la pubblicazione di un avviso da parte nella SEC nel quale veniva spiegato che i token potrebbero essere considerati security secondo la legge statunitense.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer