La SEC prende di mira un’ICO da 600.000$: è una vendita di security fraudolenta

La SEC prende di mira un'ICO da 600.000$: è una vendita di security fraudolenta

Criptovalute

Secondo un comunicato stampa del 21 gennaio, la Securities and Exchange Commission (SEC) ha accusato Sergii Grybniak, fondatore dell’initial coin offering (ICO) Opporty, di aver promosso il suo progetto – che ha raccolto all’incirca 600.000$ – come “conforme al 100% alle normative SEC”.

Opporty ha lanciato la sua ICO tra il settembre e l’ottobre del 2018. Il progetto si presentava come un “ecosistema basato su blockchain per piccole imprese e i loro consumatori”, rivolto principalmente al mercato statunitense. Il portale avrebbe dovuto consentire alle piccole imprese di promuovere i propri servizi e fare accordi tramite smart contract.

L’ICO per il token OPP ha raccolto 600.000$ da circa 200 investitori, alcuni dei quali residenti negli Stati Uniti.