La Tap cipriota: un’altra grana per Conte

NICOSIA. Ufficialmente non è un argomento inserito nell’ordine del giorno del vertice Med7 ma nell’incontro bilaterale previsto questa sera tra Conte e il padrone di casa, il presidente del della Repubblica di Cipro, Nicos Anastasiades sicuramente se ne parlerà. Si tratta del nuovo gasdotto EastMed per il quale è stato raggiunto un memorandum di intesa intergovernativo tra Israele, Cipro, Grecia e Italia.

Venti miliardi di metri cubi di gas all’anno
Un progetto che prevede di trasportare fino a 20 miliardi di metri cubi di gas all’anno da Israele e Cipro, lungo 2mila chilometri. Progetto che sta molto a cuore a Cipro come testimoniano le dichiarazioni del ministro degli Esteri cipriota, Nikos Christodoulides che ha commentato positivamente le trattative tra i Paesi coinvolti nell’infrastruttura.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer