Lavoro

Lavoro, Inps: cassa integrazione se si superano i 35 gradi

#pensione

(Agenzia) – L’Inps ha ricordato in un comunicato che le imprese possono domandare all’Istituto il riconoscimento della cassa integrazione “quando il termometro supera i 35 gradi centigradi”. Una comunicazione che e arrivato dopo che il passato giovedì altri 2 impiegati sono morti a seguito del caldo estremo. Il ministro del lavoro, Andrea Orlando, ha precisato che “possono essere considerate idonee pure le temperature percepite”. Nella causale della Cigo – ha dichiarato invece l’Inps – “va indicata la causale eventi meteo“.

L’Istituto di previdenza, in sintonia con il dicastero, ha tenuto conto in particolar modo di certune tipologie di mestieri ad alto rischio con le temperature anomale registrate in questa lunga estate calda, come i lavori di realizzazione del superficie stradale, l’edilizia (rifacimento facciate e tetti), ma pure “tutte le fasi lavorative che avvengono in luoghi non proteggibili dal sole, o comportino l’utilizzo di materiali che non sopportano il forte…


FIGN2583 => 2022-07-27 07:45:01
pensione

Show More