Pillole

Lavoro Uil, più occupati ma non rassicura incremento posti temporanei

#Uil #più #occupati #rassicura #incremento #posti #temporanei

ROMA (MF-DJ)–“Se desideriamo una crescita del nostro mercato del lavoro, dobbiamo avere come obiettivo la qualità del lavoro che si crea. Per la Uil questo e un punto fermo. Benissimo i 905.000 occupati in più nel 1º trimestre 2022 rispetto allo stesso periodo {dello scorso anno}, ma leggiamo il dato attentamente: l’occupazione temporanea e maggiore di quella stabile e si sviluppa con percentuali 8 volte maggiori di quella permanente; l’impatto della prima aumenta mentre la seconda si riduce. Un quadro, dunque, poco rassicurante”.

Lo conferma Ivana Veronese, segretaria confederale della UIl, aggiungendo che “abbiamo poi anche ora aperta, e chiaro nei dati Istat, la questione Mezzogiorno. I tassi di disoccupazione e di inattività di questa grande area del Paese continuano…

FIMA
Source link

Show More