Finanza

I legislatori chiedono al Dipartimento del Commercio di limitare le esportazioni di armi statunitensi – lettera

This content has been archived. It may no longer be relevant

I Democratici del Congresso, tra i quali la Senatrice Elizabeth Warren, hanno chiesto al Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti di limitare le esportazioni di armi d’assalto e di aumentare la supervisione delle esportazioni di armi, dopo che una decisione dell’era Trump di alleggerire le leggi sull’esportazione di armi da fuoco ha fatto aumentare le vendite, stando a una lettera inviata mercoledì e vista da Reuters.

La lettera, firmata dalla Warren, dal Senatore Chris Murphy e dal Rappresentante degli Stati Uniti Joaquin Castro, e stata inviata al Segretario al Commercio Gina Raimondo.

I legislatori hanno scritto di essere “molto preoccupati per le azioni del Dipartimento del Commercio che hanno indebolito la supervisione delle esportazioni di armi d’assalto e di caricatori ad alta capacità, gonfiando i profitti dell’industria delle armi e mettendo armi letali nelle mani di attori corrotti in tutto il mondo”.

Nel 2020, l’amministrazione del Presidente Donald Trump ha facilitato le esportazioni di armi da fuoco quando ha spostato la supervisione delle licenze di esportazione dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti al Dipartimento del Commercio.

I legislatori chiedono al Dipartimento del Commercio di limitare le esportazioni di armi statunitensi – lettera

legislatori chiedono Dipartimento


FIMA2917# 2022-09-28T17:11:17+02:00

Show More