Notizie

Sciopero degli operai auto USA al giorno 3, contro le Tre di Detroit.

Lo sciopero degli United Auto Workers contro le tre case automobilistiche di Detroit entra nel suo terzo giorno senza una risoluzione immediata all’orizzonte. I negoziatori della United Auto Workers e di Ford Motor hanno avuto “discussioni ragionevolmente produttive” verso un nuovo contratto, mentre la casa madre Chrysler Stellantis ha aumentato la sua offerta contrattuale. Circa 12.700 lavoratori dell’UAW rimangono in sciopero, coinvolgendo tre stabilimenti di assemblaggio statunitensi. I negoziatori del sindacato e i rappresentanti di General Motors, Ford e Stellantis hanno ripreso i colloqui, mentre Stellantis ha aumentato la sua offerta, proponendo aumenti del 20% per un periodo contrattuale di quattro anni e mezzo. Gli scioperi hanno bloccato la produzione in tre stabilimenti che producono Ford Bronco, Jeep Wrangler e Chevrolet Colorado, oltre ad altri modelli popolari. Oltre a salari più alti, l’UAW chiede settimane lavorative più brevi, il ripristino delle pensioni a prestazione definita e una maggiore sicurezza del posto di lavoro, dato che le case automobilistiche stanno effettuando il passaggio ai veicoli elettrici.


Lo sciopero dei lavoratori dell'auto degli Stati Uniti contro le Tre di Detroit entra nel terzo giorno

Altre Notizie

FIMA

Mostra di più