Lombardia, nasce il movimento a metà strada tra Fi e la Lega

Dalla Lombardia parte l’esperimento della conquista dell’elettorato moderato di centrodestra, quello che potrebbe stare a metà strada tra il partito di Forza Italia e quello della Lega, e che verosimilmente si sta staccando dal primo ma ancora non se la sente di approdare al secondo.

È un po’ con questo scopo che nasce l’operazione di Lombardia Ideale, presentata dal segretario della Lombardia del Carroccio Paolo Grimoldi, sui cui sta mettendo la faccia anche il governatore regionale Attilio Fontana. È lo stesso Grimoldi a spiegare che si tratta di un «un movimento parallelo ma
coordinato con la Lega, tanto che avrà un ufficio in via
Bellerio» (sede storica della Lega, ndr). Tutto questo per «confermare l’azione del governo nazionale sul territorio». Il movimento viene preparato in vista delle elezioni comunali del prossimo maggio.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer