Dow Jones

Mais: Consorzi Agrari d’Italia, continua flessione della produzione



Sarà un’altra annata difficile per il mais nazionale.

Il grande caldo di questi mesi, unito alle scarse precipitazioni, produrrà una sensibile diminuzione di granella nelle quattro regioni che trainano la produzione italiana: Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia e Piemonte.

È questa la prima previsione di Cai – Consorzi Agrari d’Italia alla vigilia dell’inizio della raccolta previsto a cavallo di Ferragosto.

La dinamica produttiva degli ultimi anni, però, ha mostrato una forte flessione sia in termini di superfici investite, sia di raccolti.

In particolare, secondo i dati Cai, le superfici destinate al mais da granella sono scese da 1,03 milioni di ettari nel 2009 a circa 600 mila ettari nel 2020, a testimonianza di una evidente perdita di competitività del settore.

Alla luce dei livelli raggiunti dalle importazioni, l’Italia produce ormai il 55% dei consumi complessivi di granella ponendo a rischio le produzioni italiane zootecniche (Igp e Dop in particolare). Nonostante le previsioni siano negative, grazie a una programmazione mirata e a importanti contratti di filiera stipulati da Cai – Consorzi Agrari d’Italia per cercare di valorizzare il settore, i produttori di mais potrebbero raggiungere premialità aggiuntive di 100 euro a ettaro.

com/lde

fine

Segnali:

COVID: COLDIRETTI, RECORD PREZZI MATERIE PRIME, DA SOIA A MAIS. A VERONA PRESENTATO IL.PROGETTO DEI CONSORZI AGRARI
Con la seconda ondata della pandemia si impenna il prezzo delle principali materie prime agricole con la soia che fa registrare la quotazione piu' alta dal giugno 2016 con un aumento del 12% ...
Industria alimentare, il futuro è (anche) non-food
Bottiglie e packaging realizzati con il mais ... con Coldiretti e CAI (Consorzi Agrari d’Italia) per la promozione della coltura del cardo in Sardegna per la produzione di bioplastiche e ...
Grano, prezzi record: colpa del clima ma anche dei dromedari
Consorzi Agrari d’Italia, la prima realtà organizzata della produzione con quasi 3,5 milioni di quintali di cereali gestiti e stoccati. Oggi alla Borsa merci di Milano continua il rally dei ...
pestato. Denunciate tre persone
Il fatturato per il 2015 si attesta a 174.766.802 euro rispetto ai 183.785.516 euro 2014 con una flessione del ... oggi dall’Assemblea del Consorzio Agrario di Cremona pongono rimedio ad una chiusura ...
Modelli di agricoltura sostenibile per un’economia circolare
Nei settori del riciclo, del riuso e della riparazione, l’Italia ... “La produzione sostenibile di bioplastiche attraverso la valorizzazione del rifiuto e delle biomasse agro-alimentari”, Melissa ...
Innovazione digitale e sostenibilità nell’agricoltura di precisione
Uno dei cardini dell’Agricoltura 4.0 è l’agricoltura di precisione, che serve a incrementare l’efficienza del processo produttivo, adattandolo alla variabilità, spaziale e temporale, della produzione ...
Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bologna
In questa ultima settimana si registra in Canada una lieve ripresa dei prezzi all'esportazione free on board (+0,72%) del Canadian Western Amber Durum, mentre negli Usa, a Chicago, l'aumento dell ...
ThinkBig 2nd, prosegue il cammino: 26 idee accedono alla progettazione esecutiva
Nel 2018 ha assunto l’incarico di direttore del Distretto di Fidenza, ruolo che continuerà a mantenere pro tempore. In occasione dell’Assemblea di Confcommercio Imprese per l’Italia ... della Regione ...
Riunione autunnale dell'Assemblea Parlamentare dell'OSCE - seconda giornata
30 (al termine della diretta da Milano) Rassegna stampa turca a cura di Mariano Giustino 13:00 Rassegna stampa africana a cura di Jean-Léonard Touadi 13:30 Fortezza Italia a cura di Andrea Billau ...
Filiere produttive
FPT Industrial, la società del gruppo CNH Industrial dedicata alla progettazione, produzione e vendita di motori ... alla presentazione dell’edizione 2022 della Guida Slow Wine alle migliori cantine d ...

Corn: Agricultural Consortiums of Italy, continuous decline in production

It will be another difficult year for national corn.

The great heat of these months, combined with low rainfall, will produce a significant decrease in grain in the four regions that drive Italian production: Emilia-Romagna, Veneto, Lombardy and Piedmont.

This is the first forecast of Cai - Agricultural Consortiums of Italy on the eve of the beginning of the harvest scheduled at the turn of August.

The production dynamics of recent years, however, have shown a strong decline both in terms of areas invested and crops.

In particular, according to Cai data, the areas destined for grain maize fell from 1.03 million hectares in 2009 to around 600 thousand hectares in 2020,