Mediaset: Kkr entra nella partita ProsiebenSat (Mi.Fi.)


Grafico Azioni Mediaset (BIT:MS)
Intraday

Lunedì 18 Maggio 2020

Con Regno Unito, Francia e Spagna off limits, con il mercato italiano dei media già saturo, l’attenzione è tutta per la Germania. E se ad aprire le danze era stata il fondo Usa Kkr, rilevando il 48% dell’editore Axel Springer – il primo gruppo media europeo in termini di business digitale -, oggi l’attenzione è per ProsiebenSat.1, il principale network commerciale tedesco e secondo player su scala europea alle spalle di Rtl Group (controllata al 75% dall’altro big dell’editoria germanica, Bertelsmann).

Il network tedesco, scrive Milano Finanza, è finito nel mirino di Mediaset che, in vista della formalizzazione del progetto Mfe – la holding olandese che controllerà le attività tv in Italia e Spagna -, ha acquisito il 24,9% del capitale, mettendo sul piatto complessivamente 497 milioni. La naturale conclusione di questo percorso, studiato da quasi due anni dall’ad del gruppo di Cologno Monzese, Pier Silvio Berlusconi, e dal cfo Marco Giordani, è l’integrazione tra Mfe e ProsiebenSat.1, passando da un’offerta carta contro carta da formalizzare nel 2021.

red

Lascia un commento