Mercato libero: dal 2017 bolletta aumentata, ma è ancora più conveniente del tutelato

Negli ultimi anni la bolletta energetica nel mercato libero è aumentata, ma nonostante ciò questa resta l’opzione più conveniente. Almeno per chi sa destreggiarsi tra le tantissime offerte in circolazione può ottenere risparmi in bolletta che sfiorano il 30%. Un’indagine di Sostariffe.it, basata sulle tariffe pubblicate sullo stesso comparatore, ha analizzato le differenze tra mercato libero e tutelato ipotizzando un consumo annuo di 2700 kWh, impiegati per metà in fascia oraria F1 e per l’altra metà di notte e nei festivi.
 
Un risparmio che, nonostante il calo delle bollette previsto per il secondo semestre 2019 continuerà a verificarsi anche per l’anno in corso, anche se sarà meno marcato per il gas. Eppure secondo uno studio dell’Autorità di settore Arera sono ancora pochi gli italiani che si informano sulle offerte che si trovano sul mercato e il 60% del campione…
Leggi anche altri post Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer