Mes, prove di crisi di governo. Pd e M5s divorziano a Bruxelles


Mes, prove di crisi di governo. Pd e M5s divorziano a Bruxelles 

La Lega e il Movimento Cinque Stelle nella plenaria del Parlamento Europeo hanno votato a favore di un emendamento al testo della risoluzione sulle conclusioni del Consiglio Europeo sull’Mff 2021-27 e su Next Generation Eu in cui si «respinge un utilizzo del Mes finalizzato a stimolare l’economia in seguito alla crisi della Covid-19».

 

 

 

L’emendamento è stato bocciato, con 560 voti contrari, tra i quali quelli degli eurodeputati del Pd, Azione, Italia Viva e Forza Italia. A favore dell’emendamento hanno votato anche gli eurodeputati di Fratelli d’Italia (109 in tutto i sì, 10 gli astenuti).