La metro leggera di Cosenza, il destino dell’incompiuta da 220 milioni di euro


La metro leggera di Cosenza, il destino dell’incompiuta da 220 milioni di euro

Se ne parla da più di 30 anni e i primi progetti risalgono almeno a 14 anni fa, ma la metrotranvia di Cosenza, che avrebbe dovuto collegare la città al campus universitario di Rende, oggi non è altro che un cantiere aperto e bloccato, su un lato della città, che complica solo la mobilità urbana. Ogni tentativo di realizzarla è andato a vuoto: a partire dal 2006, i consueti ritardi e i non imprevedibili intoppi che in Italia accompagnano il cammino delle opere pubbliche hanno spostato le coperture per gli interventi, 160 milioni di euro, in gran parte finanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale, da un programma operativo all’altro.

Ma ora la Commissione europea, di fronte a diverse criticità evidenziate dalla Regione Calabria, è in procinto di definanziare l’opera. Al momento l’esclusione dal Por non è stata ancora definita n …

 

La metro leggera di Cosenza, il destino dell’incompiuta da 220 milioni di euro

visita la pagina 

Lascia un commento