M&G, i 3 punti chiave che fanno da volano agli asset rischiosi

Il mercato globale dei bond ha avuto un vero e proprio rally dopo che la Fed Usa mercoledì scorso ha annunciato ciò che i mercati speravano da mesi, ossia che la banca centrale mette uno stop al rialzo dei tassi per quest’anno a causa del rallentamento economico, i prezzi del petrolio in ribasso e le mutate condizioni dell’inflazione. Inoltre la Fed ha anche comunicato che la riduzione del bilancio potrà essere di dimensioni inferiori rispetto all’attesa. “Questo messaggio così da colomba ricorda il contesto del 2016, quando il precedente presidente della Fed Janet Yellen stava per avviare la normalizzazione dei tassi dopo 8 anni dalla crisi finanziaria, ma si fermò, creando uno scenario favorevole agli asset rischiosi”, dice Elena Moya, gestore di M&G. Ma ecco i tre punti chiave per cui il recupero degli asset rischiosi potrebbe continuare.

1. Giù gli spread…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer