Notizie dei mercati

Migliaia di cechi si lamentano per la gestione della crisi energetica da parte del governo

This content has been archived. It may no longer be relevant

Migliaia di cechi hanno protestato mercoledì a Praga contro la gestione da parte del governo dell’impennata dei prezzi dell’energia, che ha inciso sulle tasche all’avvicinarsi dell’inverno.

La manifestazione in occasione della festa nazionale nella piazza principale di Praga, organizzata da una serie di partiti di estrema destra e di frangia, compresi i comunisti, ha fatto seguito a una contestazione simile svoltasi a settembre, che ha attirato decine di migliaia di persone.

Il gruppo organizzatore “Czech Republic First!” si oppone all’Unione Europea e alla NATO e chiede che la nazione dell’Europa centrale, con 10,7 milioni di abitanti, sia militarmente neutrale.

La Repubblica Ceca e componente sia dell’UE che della NATO.

Migliaia di cechi si lamentano per la gestione della crisi energetica da parte del governo

Migliaia cechi si lamentano


FIMA2917# 2022-09-28T14:47:48+02:00

Show More