Milano scivola in rosso nel finale (-0,3%): pesa la risalita dello spread. Wall Street crede nel calo dei contagi


Milano scivola in rosso nel finale (-0,3%): pesa la risalita dello spread. Wall Street crede nel calo dei contagi

MILANO – Le Borse eruopee perdono smalto nel finale e chiudono deboli la prima seduta dopo l’accordo raggiunto dall’Eurogruppo tra giovedì e venerdì e l’intesa tra i paesi Opec+ sul taglio alla produzione di petrolio. Accordo che non dissipa però i dubbi degli investitori, tanto che il prezzo del greggio gira in rosso dopo un avvio positivo e finisce per pesare sugli scambi.

Sui mercati ci si chiede se il ritmo delle diffusioni dei contagi da coronavirus stia effettivamente indicando un cambio di direzione, aprendo i primi spiragli di una ripresa delle attività. Intanto i ministri finanziari del G7 e i governatori delle banche centrali, riuniti oggi in teleconferenza, hanno ribadito di essere impegnati a usare tutti gli strumenti disponibili per centrare l’obiettivo di una crescita forte, sostenibile, bilanciata a inclusiva. Azione inevitabile visti i dati pesantissimi dal Fmi sull’impatto …


fonte

sito

Lascia un commento