MILANOCAPITALIA: Misiani, governo e’ al fianco famiglie e imprese


Grafico Azioni Class Editori (BIT:CLE)
Intraday

Lunedì 11 Maggio 2020

“Siamo al lavoro su tre obiettivi: garantire la salute dei cittadini, tutelare il reddito delle famiglie e rafforzare le imprese. Abbiamo messo in campo la piu’ grande manovra di sempre”.

Lo ha affermato Antonio Misiani, vice ministro dell’economia, in un video messaggio a Milano Capitali, l’evento organizzato da Class E. (che assieme a DowJones&co. controlla questa agenzia).

“Noi sosteniamo le famiglie che devono riorganizzarsi dopo l’emergenza sanitaria, mettendo in campo un pacchetto consistente per le imprese”, ha aggiunto. “Abbiamo messo in campo un pacchetto di misure per i singoli settori e stiamo accelerando sui pagamenti della Pa. Stiamo mettendo in atto anche misure per la prospettiva futura, con bonus per l’edilizia e il il rilancio degli investimenti per le imprese. C’e’ anche la Golden Power per tutelare gli asset strategici del Paese”.

“Abbiamo fatto uno sforzo importante ma serve il contributo di tutti. Da Mf e’ arrivata anche la proposta di sospensione degli ammortamenti e la stiamo valutando. Il 2020 sara’ un anno durissimo per i bilanci ma dobbiamo intervenire per far ripartire le imprese”, ha detto ancora.

Secondo il vice ministro “Milano e la Lombardia sono il terreno fondamentale per la ripartenza. La Lombardia e’ la regione che ha sofferto di piu’ per il Covid-19. Pero’ le nostre comunita’ locali e nostri imprenditori hanno dimostrato capacita’ di resistenza e disciplina straordinari che non erano scontati. Questo patrimonio di resilienza dei lavori e’ un patrimonio fondamentale per il futuro, per ripartire”.

“Il governo vuole essere al fianco della Lombardia, degli imprenditori e di chi si sta rimboccando le maniche. Abbiamo davanti mesi difficili, non siamo a contagio zero,la situazione sanitaria non e’ completamente sotto controllo. Dovremo continuare a rispettare le regole e avere la consapevolezza che dovremo convivere ancora con il virus. Ma se facciamo tutti la nostra parte ce la faremo. Il governo vuole essere al vostro fianco, stiamo facendo tutto quello che nel nostro potere ma bisogna lavorare insieme per rimetterci in piedi”, ha concluso.

rerd/lab

Lascia un commento