Dow Jones

Mondadori: Porro, pronti ad altri deal in 2021 dopo DeA (Sole)



Mondadori ha messo a segno l’acquisizione di De Agostini Scuola. Ora c’è da attendere il responso dell’Antitrust ma “sono fiducioso. Siamo molto attivi sull’M&A. E non dovrete aspettare il 2022 per nuovi annunci. Quella con DeA è un’operazione importante. Per cui nella scolastica non c’è da attendersi altre operazioni. Diversa la situazione nell’editoria universitaria. E anche su quella professionale già da anni abbiamo un occhio attento”.

Lo annuncia in un’intervista al Sole 24 Ore Antonio Porro, amministratore delegato del gruppo Mondadori. Alla domanda se siano previste altre cessioni nei periodici, il manager risponde che “la linea sul segmento Media è in assoluta continuità con la gestione precedente. Allo sviluppo della parte digitale, che resta fra le attività in crescita, si accompagnano i magazine tradizionali, su cui la grande attenzione gestionale ai costi consente di conseguire risultati positivi. Non posso escludere future ulteriori variazioni di perimetro”.

Sulla eventuale vendita del restante 18% de Il Giornale “anche in questo caso siamo in continuità. Non è considerata una partecipazione strategica e quindi non mi sento di escludere una possibile diluizione. Che però, voglio essere chiaro, al momento non è allo studio”.

Il dividendo “lo deciderà l’azionista. Il nostro management metterà gli azionisti in condizione di poter deliberare un dividendo alla fine di questo anno e stiamo lavorando per garantirlo in maniera stabile”, annuncia.

Infine, “siamo molto soddisfatti della risposta degli investitori, che stanno premiando i risultati e le linee strategiche che abbiamo presentato tant’è che la performance del titolo in sei mesi è in crescita di oltre il 45%. Ritengo però che non sia stato ancora recepito in pieno il beneficio atteso, nel medio-lungo periodo, derivante dal cambio di mix del portafoglio di business, sempre più orientato sull’area libri. Ciò garantisce stabilità nei risultati economici e nella generazione di cassa e probabilmente giustificherebbe moltiplicatori più elevati degli attuali”, conclude.

pev

(END) Dow Jones Newswires

July 30, 2021 03:35 ET (07:35 GMT)

Segnali:

Giulio Andreotti ed Helmut Kohl: la riunificazione della Germania, lezioni per oggi - seconda e conclusiva giornata
Roma 3 novembre 2021 12:10 Presentazione del libro: "Il campo di battaglia. Perché il Grande Gioco passa per l’Italia" di Maurizio Molinari. Sono intervenuti: Bianca Berlinguer (direttore del ...
Giulio Andreotti ed Helmut Kohl: la riunificazione della Germania, lezioni per oggi - seconda e conclusiva giornata
Roma 3 novembre 2021 03:50 Verso il divieto di manifestazioni ... convenzione 17.25 Billau in studio 17.26 Interviste di Landi ad Alberto Mingardi sulla legge di bilancio, di Palazzolo a Michele ...

Mondadori: Porro, ready for other deals in 2021 after DeA (Sole)

Mondadori has completed the acquisition of De Agostini Scuola. Now we have to wait for the response of the Antitrust but "I am confident. We are very active on M&A. And you will not have to wait until 2022 for new announcements. The one with DeA is an important operation. So in the school there is no other operations to be expected. The situation in university publishing is different. And we have been keeping an eye on the professional one for years ".

This was announced in an interview with Sole 24 Ore by Antonio Porro, CEO of the Mondadori group. When asked if other sales are planned in the magazines, the manager replies that "the line on the Media segment is in absolute continuity with the previous management.