Morta Anna Maria Canopi, figura di spicco del monachesimo italiano

Si è spenta questa mattina all’età di 87 anni madre Anna Maria Canopi, badessa emerita del monastero benedettino dell’isola di San Giulio a Orta (Novara). Figura di spicco della Chiesa italiana, aveva fondato il monastero 46 anni fa e l’aveva diretto fino allo scorso anno, passando la mano per motivi di salute alla nuova badessa, Maria Grazia Girolimetto.

Tra le più significative personalità del monachesimo italiano, Anna Maria Canopi (al secolo Rina) nacque a Pecorara, nel Piacentino, in una famiglia numerosa e profondamente religiosa. Spostatasi nel Pavese, compì gli studi superiori nel capoluogo, dove visse anche ai tempi dell’università, lavorando anche come assistente sociale. Si laureò in lettere alla Cattolica di Milano mentre maturava in lei il desiderio di vivere l’esperienza monastica.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer