Mps, assemblea respinge proposte azioni contro attuali ed ex amministratori

ROMA (Reuters) – L’assemblea dei soci del Monte dei Paschi ha respinto due distinte proposte per avviare azioni di responsabilità contro ex e attuali amministratori, avanzata da un piccolo socio.

Al momento del voto era presente il 70,54% del capitale, che è controllato al 68% dal socio pubblico, il Mef. In entrambe le circostanze ha votato contro l’avvio di azioni di responsabilità il 99,6% circa del capitale presente.

Una prima mozione, avanza dal socio Bivona, in rappresentanza della Bluebell, titolare di 25 azioni, puntava all’azione contro gli ex presidente Alessandro Profumo e l’ex AD Fabrizio Viola ed era in relazione alla contabilizzazione delle operazioni in derivati Alexandria e Santorini.

La seconda mozione bocciata è stata indirizzata contro l’ attuale presidente Stefania Bariatti, l’AD Marco Morelli e tre amministratori che erano in carica anche nel precedente consiglio. A loro Bivona ha…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer