Multa per il taglio di capelli in casa, Sancho non ci sta: “E’ uno scherzo”


Multa per il taglio di capelli in casa, Sancho non ci sta: “E’ uno scherzo”

Arriva la punizione per Manuel Akanji e Jadon Sancho, colpevoli di aver chiamato a casa un parrucchiere per sistemare le rispettive acconciature senza rispettare i protocolli sanitari anti-coronavirus.

La DFL infatti ha multato entrambi i giocatori del Borussia Dortmund dopo che le foto di Akanji e Sancho senza mascherina erano finite sui social, destando grandi polemiche.

“I giocatori hanno violato le regole generali di igiene e protezione contro le infezioni, nonché le norme medico-organizzative”.

Nessun provvedimento invece per il Borussia Dortmund che non è stato ritenuto responsabile del comportamento dei propri giocatori.

Sancho però non ha preso bene la decisione della DFL a cui il giovanissimo talento inglese, reduce dalla prima tripletta della sua carriera, ha risposto ancora via social: “E’ uno scherzo”. Salvo cancellare il tweet pochi minuti dopo. Ma la polemica …

 

Multa per il taglio di capelli in casa, Sancho non ci sta: “E’ uno scherzo”

visita la pagina