Nel terzo trimestre dello scorso anno Bitmain potrebbe aver perso 500 milioni di dollari

Bitmain, azienda cinese operante nel settore del mining di Bitcoin (BTC), potrebbe aver registrato nel terzo trimestre dello scorso anno perdite superiori ai 500 milioni di dollari: lo rivela un articolo pubblicato sulla rivista CoinDesk.

Poiché la compagnia sta tentando di lanciare una Initial Public Offering (IPO) presso l’Hong Kong Stock Exchange (HKEx), ha recentemente pubblicato un dettagliato resoconto sulle entrate, in conformità con i requisiti della borsa valori.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Leggi anche altri post criptovalute o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer