Netflix contro gli “scrocconi”: pronta a bloccare le password condivise

Netflix contro gli “scrocconi”: pronta a bloccare le password condivise

Economia

La condivisione delle credenziali di accesso, finora tollerata, causa mancati introiti molto pesanti per le casse di Netflix (NASDAQ:NFLX), che starebbe pensando a un modo per bloccare questa pratica

Gli utenti di Netflix nel mondo sono circa 160 milioni, un dato più o meno noto. Ma esiste un altro numero, meno conosciuto, che preoccupa la stessa Netflix: i 15 milioni di clienti non paganti, coloro che usufruiscono del servizio streaming “scroccando” la password ad amici e conoscenti.

10% DI UTENTI NON PAGANTI
Per la società, che proprio in questa fase si trova a dover fronteggiare l’agguerrita concorrenza di rivali del calibro di Disney, Apple (NASDAQ:AAPL) e Amazon (NASDAQ:AMZN), si tratta di un danno economico non indifferente. In pratica il 10% circa degli utenti, come emerge da diversi report interni, utilizza il servizio senza versare un centesimo…

Continua la lettura

** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge