Niente accordi col M5S, il Pd candida Saia a primo cittadino di Agnone


Niente accordi col M5S, il Pd candida Saia a primo cittadino di Agnone 

L’aspirante sindaco ringrazia e annuncia: “Il mio intento è quello di allargare quanto più possibile questo gruppo cercando di attrarre le migliori menti presenti nel nostro paese”

AGNONE. E’ ufficiale: sarà Daniele Saia il candidato primo cittadino del Pd al Comune di Agnone. L’annuncio nel corso dell’appuntamento con i vertici del partito che si è tenuto alla presenza del sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Salvatore Margiotta. Tramonta definitivamente, dunque, il paventato accordo attraverso il Movimento Cinque Stelle, alla luce dell’attuale alleanza di governo.

“Ringrazio i Ragazzi Democratici e il Dirigenti del Pd regionali e locali per la fiducia che mi hanno accordato – scrive Saia in una lettera -, sono onorato di avermi indicato quale loro candidato Primo cittadino, evidentemente il lavoro che ho svolto negli anni sul territorio, che non ho mai rivendicato, è stato percepito come valevole di attenzione.

Non posso però negare che il mio intento è quello di allargare quanto più possibile questo gruppo cercando di attrarre le migliori menti presenti nel nostro paese, nel mondo delle associazioni di volontariato, nei comitati civici, persone indipendenti e chicchessia voglia di dare un contributo importante di idee e di tempo per governarlo nei prossimi cinque anni per il bene di tutta la nostra comunità”.

L’aspirante sindaco si ha poi ha espresso soddisfazione per l’arrivo ad Agnone del sottosegretario. “Sono molto soddisfatto che il…

[su_tabs style=”red” active=”1″ vertical=”no” mobile=”stack” class=””] [su_tab title=”seguici” disabled=”no” anchor=”” url=”” target=”blank” class=””][/su_tab] [su_tab title=”…sullo stesso argomento” disabled=”no” anchor=”” url=”” target=”blank” class=””]
[/su_tab] [/su_tabs]