Nissan: vuole il divorzio da Renault (MF)

Grafico Azioni Renault (EU:RNO)
Intraday

Oggi : Martedì 14 Gennaio 2020

Clicca qui per i Grafici di Renault

I dirigenti di Nissan stanno “intensificando i piani segreti di emergenza” per separarsi da Renault, con cui sono legati da uno schema di partecipazioni incrociate.

E’ quanto ha riportato ieri il Financial Times ridando fiato ai rumor che si rincorrono dal 2018 (dall’arresto dell’ex ceo Carlos Ghosn) sui malumori dei giapponesi all’interno dell’alleanza Renault-Nissan (dove la casa transalpina detiene il 43% di quella nipponica che a sua volta ha in mano il 15% dell’alleata parigina). La notizia insomma non giunge inaspettata tanto che il numero settimanale di Mf/Milano Finanza, pubblicato sabato 11 gennaio, ha spiegato quali saranno i problemi che, tra ingerenze politiche e alleati giapponesi riottosi, si troverà di fronte Luca de Meo, se come probabile, sarà nominato direttore generale di Renault. Entrando nel dettaglio del possibile divorzio sull’asse Parigi-Tokyo i piani di divorzio della casa automobilistica giapponese prevedono una separazione completa dei settori dell’ingegneria e della produzione, oltre a modifiche al consiglio di amministrazione di Nissan, con i giapponesi impegnati soprattutto nel valutare un possibile sviluppo «indipendente» del lato ingegneristico e tecnologico, ha riportato il quotidiano della City.

red