Nuovo BTP Italia scalda motori: cedola minima dell’1,40%, i dettagli dell’emissione al via il 18 maggio


Il nuovo BTP Italia, destinato al finanziamento degli interventi relativi all’emergenza Covid-19, avrà un tasso cedolare minimo garantito dell’1,40% e premio fedeltà raddoppiato. Lo ha comunicato il Ministero dell’Economia e delle Finanze che comunica che il tasso cedolare (reale) annuo tasso definitivo sarà stabilito con successiva comunicazione all’apertura della quarta giornata di emissione, nella mattinata di giovedì 21 maggio.

La sedicesima emissione del BTP Italia partirà lunedì 18 maggio presenta alcune novità. In particolare la scadenza a 5 anni (26 maggio 2025) e per coloro che sottoscriveranno il Titolo in questa fase e lo deterranno fino a scadenza, quindi per l’intera durata dei 5 anni, è previsto un premio fedeltà doppio rispetto alle precedenti emissioni, pari all’8xmille del capitale investito. Ciò in ragione della speciale destinazione…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento