Lavoro

Occupazione, nel 2050 in Italia solo uno su 2 avrà un’età lavorativa

#occupazione

23 settembre 2022 16:36

I dati Istat: il rapporto tra chi potrà esercitare un lavoro e chi no passerà da circa 3 a 2 nel 2021 a circa 1 a 1 tra meno di 30 anni. L’impatto sul welfare e sulle politiche sociali sarà importante

Gli abitanti che superano i 65 anni oggi rappresentano il 23,5% del totale, quella fino a 14 anni di età il 12,9%, quella nella fascia 15-64 anni il 63,6% mentre l’età media si e avvicinata al traguardo dei 46 anni. Di fatto, la popolazione del Paese e gia ben dentro una fase accentuata e prolungata di invecchiamento. Entro il 2050 gli over 65 potrebbero rappresentare il 34,9% del totale secondo il paesaggio mediano.

L’impatto sul welfare e in generale sulle politiche di protezione sociale sarà importante, dovendo fronteggiare i fabbisogni di una quota crescente di anziani anche a fronte di una diminuzione drastica (il 50% in meno) di persone che possono lavorare. Sul piano dei rapporti intergenerazionali si presenterebbe il tema di un rapporto squilibrato tra over 65 e ragazzi, in misura di piu o meno 3 a uno. 

Correlati


FIGN2917 => 2022-09-23 17:50:25
occupazione

Show More