Oro in salita, l’incertezza della Brexit aumenta la richiesta di asset rifugio

Investing.com – Il prezzo dell’oro sale negli scambi asiatici di questo mercoledì, i trader hanno preferito il metallo prezioso, tradizionale investimento rifugio, dopo l’ennesima sconfitta del piano sulla Brexit del Primo Ministro britannico Theresa May al Parlamento.

Il Parlamento britannico ha bocciato per la seconda volta il piano di divorzio di May ieri, alimentando i timori di una “hard Brexit” in vista della scadenza del 29 marzo.

May terrà una votazione nel corso della giornata sulla possibilità di lasciare l’Unione Europea senza accordo e, se i legislatori dovessero respingerla, si voterà per chiedere un’estensione dell’Articolo 50, la procedura del trattato UE in base alla quale la nazione sta lasciando il blocco.

I mercati azionari asiatici sono perlopiù in rosso questo mercoledì, data la bassa propensione al rischio, ma l’incertezza ha spinto la domanda dell’oro, tradizionale asset rifugio…
Leggi anche altri post markets o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer