Padoan: «Rischio scorciatoie pericolose». Visco: «L’economia corre rischi concreti»

Il sentiero stretto della tenuta dei conti pubblici «va ancora percorso. Sono molto preoccupato, che anche senza volerlo il Paese possa inciampare e possa prendere una scorciatoia pericolosa». L’ex ministro Pier Carlo Padoan, presentando il libro “Il sentiero stretto … e oltre”, di cui è autore, frutto di una conversazione con l’editorialista del Sole 24 Ore Dino Pesole, ha usato proprio la celebre metafora per raccontare il suo impegno come ministro dell’Economia dei governi Renzi e Gentiloni.

GUARDA IL VIDEO – Padoan: proseguire sulla strada delle riforme per superare la recessione

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer