Non paghi? Vai nella lista nera L’Ue può metterci in ginocchio


Non paghi? Vai nella lista nera L’Ue può metterci in ginocchio

Oltre il 60% delle piccole e medie imprese italiane sono a rischio chiusura. Il Covid ha colpito forte. E all’orizzonte non ci sono, purtroppo, buone notizie. Della serie, continuiamo a farci del male. La tempesta arriva, neanche a dirlo, da Bruxelles. Da lì pioveranno nuove regole europee su privati cittadini e aziende. Le nuove norme interessano le banche. E prevedono in sostanza che dal primo gennaio 2021 chi non salderà entro 90 giorni un arretrato di pagamento, anche modesto, sarà segnalato alla centrale dei rischi, con la conseguenza che i creditori saranno molto meno propensi a concedere finanziamenti. Quelli di cui stiamo parlando sono alcuni regolamenti Ue. Misure che sembrano state create ad hoc per favorire il collasso delle aziende italiane e del nostro sistema economico.

Affari Italiani scrive che le circolari degli istituti bancari stanno comunicando un vero e proprio …

 

Non paghi? Vai nella lista nera L’Ue può metterci in ginocchio

visita la pagina