EconomiaLavoro

Pedaggi autostradali, alla fine arriva la svolta: non sei più costretto a farlo

#economia

Il pagamento per il pedaggio stradale e sempre uno di quegli atti dovuti con i quali il conducente di un’automobile, un’autovettura a 2 ruote, o di altro mezzo su ruote, ha più familiarità. Sempre meglio, quindi, tenersi aggiornato in materia. Questo vale sia per il caso di novità in negativo, ossia per un aggravamento di condizioni, che positivamente. Fortunatamente, stavolta parliamo dell’ultimo caso. 

Dunque buone notizie per tutti coloro che usufruiscono abitualmente di servizi al pedaggio autostradale. Con la novità in questione, i pedaggi, i quali fanno anche perdere tempo in periodi particolarmente trafficati, come quello vacanziero estivo appena trascorso, prevedono infatti delle modalità più agevoli.

Una veduta aerea di caselli autostradali.

Se, fino ad oggi, il modo per sfuggire alle code era solamente quello di essere dotati di Telepass, ora altre strade si aprono, in senso figurato, ma altresì in senso materiale, come meglio osserveremo. E il tutto con un metodo alternativo (non andrà in pensione il sistema Telepass), che permette di risparmiare, per chi ne ha esigenza e ne fa regolare richiesta, tempo e soldi.

La novità in questione si muove nella stessa direzione del Telepass, appartiene alla stessa tipologia, ma offre delle alternative delle quali il consumatore non potrà non tenerne conto. Come funziona il Telepass? Il dispositivo Telepass, collegato telematicamente al nostro conto bancario, aziona il passaggio che si trova sul rettifilo preferenziale….


FIGN2917 => 2022-09-24 06:40:59
economia

Show More