Pedofilia, il piano (provvisorio) del Papa in 21 punti

Parte il summit in Vaticano per la Protezione dei minori, che durerà fino a domenica. Il Papa ha aperto i lavori che hanno visto anche cinque testimonianze di persone abusate (di cui non è stata resa nota l’identità). Ma la novità di oggi è un documento consegnato dal Papa, a “linee-guida” per aiutare i lavori di questi giorni. Si tratta di 21 “Punti di riflessione”, formulati dalle stesse Conferenze episcopali in vista di questo evento e che il Papa ha riassunto in un elenco che è stato distribuito ai presenti: «Un semplice punto di partenza – ha precisato Francesco – che viene da voi e torna a voi, e che non toglie la creatività che ci deve essere in questo incontro».

Coinvolgimento diretto dei vescovi
Ecco in sintesi i punti – diffusi anche da Vatican News – tra cui spicca la collaborazione con le autorità civili per colpire i reati di pedofilia e la richiesta di uno stop alle “spose-bambine”. 1) Elaborare un vademecum pratico nel quale siano specificati i passi da compiere a cura dell’autorità in tutti i momenti-chiave dell’emergenza di un caso. 2)Dotarsi di strutture di ascolto, composte da persone preparate ed esperte, dove si esercita un primo discernimento dei casi delle presunte vittime. 3) Stabilire i criteri per il coinvolgimento diretto del Vescovo o del Superiore Religioso. 4) Attuare procedure condivise per l’esame delle accuse, la protezione delle vittime e il diritto di difesa degli accusati. 5) Informare le autorità civili e le autorità ecclesiastiche superiori nel rispetto delle norme civili e canoniche. 6) Fare una revisione periodica dei protocolli e delle norme per salvaguardare un ambiente protetto per i minori in tutte le strutture pastorali; protocolli e norme basati sui principi della giustizia e della carità e che devono integrarsi perché l’azione della Chiesa anche in questo campo sia conforme alla sua missione. 7) Stabilire protocolli specifici per la gestione delle accuse contro i Vescovi.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer