Pensioni con quota 100, si parte il 28 febbraio con le domande del comparto scuola

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale di ieri, entra in vigore oggi il decreto legge con le nuove norme sul reddito di cittadinanza e le pensioni con quota 100. Tuttavia, per muoversi, chi ha maturato i nuovi requisiti (almeno 62 anni e anzianità contributiva almeno di 38 anni) dovrà ancora aspettare qualche giorno prima di presentare domanda: si è in attesa della circolare dell’Inps che dovrà materialmente dare indicazioni sulle procedure.

28 febbraio 2019: si parte con il comparto scuola
Entro il 28 febbraio 2019, il personale a tempo indeterminato della scuola può presentare domanda di cessazione dal servizio, con effetti dall’inizio dell’anno scolastico o accademico.

Leggi anche altri articoli di Economia o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer