Per il governatore le banche devono rafforzare i bilanci

Non abbassare la guardia. Non rallentare rispetto alla strada intrapresa della pulizia dei bilanci e del rafforzamento patrimoniale. La solidità strutturale è la chiave di lettura del sistema creditizio. L’unica via, di fatto, per uscire dall’empasse e per garantire stabilità all’economia. Quindi, in questa scia, devono proseguire le banche nazionali. In un contesto, comunque, di generale miglioramento della qualità del credito. Un percorso virtuoso che va rafforzato.

Per tali ragioni, secondo il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenuto al 25esimo Congresso Assiom Forex, le banche italiane “devono proseguire sulla strada del rafforzamento dei bilanci e del recupero di adeguati livelli di efficienza e redditività”. Una condizione “necessaria per affrontare le sfide che caratterizzano il settore finanziario a livello globale”. In questo senso, “occorre proseguire nelle politiche di sostegno allo sviluppo delle fonti non bancarie di finanziamento delle imprese. Le banche possono accompagnare e trarre…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer