Per le banche del Ftse Mib settimana nera, Intesa Sanpaolo unica a non scendere oggi


Piazza Affari chiude anche oggi con segno meno. Il Ftse Mib ha chiuso sotto la parità (-0,09% a 16.852 punti) con l’ottimismo iniziale che ha fatto posto a una rinnovata incertezza soprattutto legata al ritorno di tensioni tra Usa e Cina. A metà seduta a far ritracciare i mercati è stata la news rilanciata dall’agenzia Reuters che ha riferito che gli Usa vorrebbero bloccare le spedizioni dei produttori di chip globali volte a rifornire il colosso cinese Huawei Technologies.

Dal fronte macro, gli Usa hanno visto il crollo di vendite al dettaglio (-16,4%) e produzione industriale (-11,2%) nel mese di aprile. Stamattina buone indicazioni erano arrivate invece dalla Cina. Nel mese di aprile la produzione industriale è infatti salita del 3,9% su base annua, meglio rispetto al +1…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

Lascia un commento