Per ripartire serve la decontribuzione


Per ripartire serve la decontribuzione

Le cronache economiche di questi giorni sono occupate dai dati sulla previsione del Pil 2020 dell’Italia che le ultime stime collocano a meno 11,2% (peggior risultato della Ue). Le misure per condurre il Paese fuori dalla recessione dovrebbero rispondere ad un semplice schema logico: quanto costano, per ottenere quale risultato ed in che tempi.

Il punto: la riduzione del pil del 11,2% non impatta nella stessa misura sulle varie categorie di consumatori e imprese. Alcuni consumatori non saranno intaccati nel loro tenore di vita e capacità di spesa a causa dalla crisi del Covid (ad esempio…

Per ripartire serve la decontribuzione

visita la pagina