Economia

Il petrolio sale, mentre le scorte calano

Di David Ho

Investing.com – Il petrolio e in salita questa settimana, spinto da un ribasso delle scorte di greggio USA maggiore del programmato.

I future Brent sono saliti dello 0,07% a 99,53 alle 5:12 AM CEST, ed il greggio WTI e in salita dello 0,38% a 95,34 $ (USA dollars).

I dati API di questo martedì mostrano un ribasso delle scorte di greggio USA di 4,0 milioni di barili per la settimana terminata il 22 luglio.

Durante la giornata si attende il resoconto del governo, che si prevede possa mostrare un ribasso delle  scorte USA di 1,0 milione di barili la scorsa settimana.

Le scorte di benzina sono scese di 1,1 milioni di barili, contro le aspettative di un incremento di 3,5 milioni di barili, secondo i dati API.

A far salire i prezzi del petrolio pure la notizia del taglio delle forniture di gas dalla Russia. La ditta statale Gazprom (MCX:GAZP) ha comunicato che ridurrà i flussi di gas tramite il gasdotto Nord Stream 1 ad un 5º della capacità.

Altresi, i Paesi UE hanno approvato un piano di emergenza per diminuire la domanda, dopo gli accordi per limitare le limitazioni ad alcuni paesi.

Il petrolio sale, mentre le scorte calano

petrolio mentre scorte


FIMA2572#

Show More