Petrolio:prezzo resta sui 59 dollari

Il prezzo del petrolio resta sui 59 dollari raggiunti ieri dopo la decisione di far slittare la riunione dell’Opec plus (allargato alla Russia e altri produttori), dove si doveva estendere il taglio della produzione, da aprile a giugno.

Il greggio Wti del Texas scambia a 59,06 dollari (-0,05%) mentre il Brent avanza dello 0,15% a 67,64 dollari

Leggi anche altri post Milano o leggi Agenzie


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer