Piazza Affari chiude a -0,52%, Telecom inciampa di nuovo


Chiusura debole per Piazza Affari con il Ftse Mib in calo dello 0,52% a quota 23.896 punti. Nel corso della giornata un’accelerazione al ribasso è arrivata dopo la notizia diffusa dal South China Morning Post, con Pechino che avrebbe rimarcato come “la guerra commerciale non è ancora finita” e che la firma di mercoledì sarà solo il primo round della partita. “Dobbiamo tener presente che la guerra commerciale non è ancora finita. Gli Stati Uniti non hanno revocato tutti i loro dazi sulla Cina e la Cina sta ancora rendendo esecutive le sue ritorsioni. Ci sono ancora molte incertezze”.

Sul parterre di Piazza Affari nuovo passo falso di Telecom Italia arretrata del 2,4% in area 0,5121 euro. Tra i peggiori anche Prysmian (-2,14%) in scia ai nuovi problemi legati al…
Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer