Piazza Affari concede il bis, spread giù. Rush di Pirelli e Stm

Chiusura effervescente per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha chiuso in progresso dell’1,12% a quota 19.805 punti riavvicinando i massimi annui toccati la scorsa ottava. I mercati hanno trovato sponda nelle parole del presidente americano Donald Trump che prevede “grandi accordi sul commercio”. Si allentano anche le tensioni sullo shutdown con un accordo di principio raggiunto ieri sera dai parlamentari Usa.

Per l’Italia si è confermato il rientro delle tensioni sullo spread, tornato in area 270 pb. L’asta Bot ha visto tassi in calo. Il Tesoro ha collocato 6,5 miliardi di euro di Bot annuali con rendimenti in ulteriore contrazione. Il rendimento medio di assegnazione è stato pari a pari allo 0,181% dallo 0,285% di un mese fa.

Si conferma il recupero di breve delle banche con rialzi a cavallo del 2% per Banco BPM, Unicredit e UBI. Oltre…

Leggi anche altri post Agenzie o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer